Confguide | Confguide: nasce la sezione di Foggia
ConfGuide è federazione leader nella rappresentanza del sistema guide turistiche, ambientali e accompagnatori turistici, sinonimo di qualità e professionalità.
confguide, confguide nazionale, guide turistiche, guide turistiche certificate, guide turistiche abilitate
21339
single,single-post,postid-21339,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
t5_foggia_vieste_mare_4e8627afb1df4_20110930_103351

Confguide: nasce la sezione di Foggia

“La Puglia – ricorda Maria Paola Migliosi, presidente nazionale di ConfGuide – è la terza regione a livello nazionale, dopo Lazio e Toscana, per presenza di guide. Vi sono già attive ConfGuide Bari Bat e ConfGuide Brindisi Taranto”.

In un territorio che come la Puglia punta allo sviluppo di un sistema turistico capace di competere sul mercato internazionale, assume particolare importanza garantire servizi di qualità in tutte le componenti della filiera, compresa quella delle visite guidate. Purtroppo anche in quest’ambito si assiste al fenomeno diffuso dell’abusivismo, con guide improvvisate che non hanno le competenze per svolgere l’attività in modo professionale. La guida professionista, infatti, oltre ad accompagnare il turista, lo coinvolge in una esperienza complessiva che concorre a indurre il visitatore a desiderare di tornare e a consigliare ad altri la visita di quel luogo.   “La Puglia, con 1513 guide turistiche abilitate, – ricorda Maria Paola Migliosi Presidente nazionale di ConfGuide – è la terza regione a livello nazionale, dopo Lazio e Toscana, per presenza di guide. Vi sono già attive ConfGuide Bari Bat e ConfGuide Brindisi Taranto. Con la costituzione di ConfGuide Foggia, avviata negli scorsi giorni anche grazie all’impegno del Consigliere nazionale e Presidente di ConfGuide Bari Bat Pietro Palermo ed operante presso la sede di Confcommercio di Foggia e provincia sotto la guida del presidente Giuseppe Frattarolo, anche i professionisti di questi territori pugliesi potranno trovare qualificata assistenza sindacale, organizzazione, tutela, promozione delle competenze e della propria attività”.

Tags:
,

No Comments

Post a Comment