firenze Archivi - Confguide
ConfGuide è federazione leader nella rappresentanza del sistema guide turistiche, ambientali e accompagnatori turistici, sinonimo di qualità e professionalità.
confguide, confguide nazionale, guide turistiche, guide turistiche certificate, guide turistiche abilitate
278
archive,tag,tag-firenze,tag-278,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

“Celebrare Dante” . Aggiornamento gratuito per le guide turistiche Confguide Confcommercio Firenze

Proseguono le iniziative formative di approfondimento su Dante Alighieri organizzate da Confguide Confcommercio Firenze per i propri associati.

Dopo il successo del corso “Dante 700” (per il quale è in programma la seconda edizione nel mese di marzo 2021) che ha esplorato la complessità della figura di Dante Alighieri e del mondo del suo tempo, l’agenzia formativa di Confcommercio Firenze propone adesso un focus di approfondimento  per rivivere vita e opere del “Sommo Poeta” attraverso le celebrazioni postume presenti in città. L’iniziativa è completamente gratuita per le guide turistiche associate a Confguide Confcommercio Firenze.

IL CORSO

Con questo approfondimento tracceremo un percorso, tra tempo passato e presente, dedicato al rapporto tra Firenze e la memoria di Dante, attraverso le testimonianze presenti nella nostra città: opere d’arte celebrative, monumenti pubblici, fino a scelte di recupero urbano e di toponomastica memoriale. Dal capolavoro di Domenico di Michelino con La Divina Commedia che illumina Firenze del 1465, commissionato in occasione del secondo centenario della nascita e conservata nella cattedrale, al Monumento a Dante Alighieri in piazza Santa Croce del 1865 del maestro ravvenate Enrico Pazzi, alla serie di targhe dedicate alla Divina Commedia sparse per la città, installate a partire dal 1900 in occasione della memoria del seicentesimo anniversario della nomina di Dante a Priore delle Arti.

Il focus di approfondimento “Celebrare Dante” si svolgerà venerdì 26 febbraio 2021 dalle ore 14 alle ore 17 in didattica a distanza, su piattaforma Zoom.

Docente del corso sarà il dott. Carlo Francini, Segretario Generale del Comitato Organizzatore degli eventi legati alle ricorrenze per l’anniversario dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri per il Comune di Firenze.

IL DOCENTE

Carlo Francini, storico dell’arte, è dal 2005 Responsabile dell’Ufficio per Patrimonio Mondiale e rapporti con l’UNESCO del Comune di Firenze. Dal 2009 è Coordinatore Scientifico dell’Associazione per i Beni Italiani Patrimonio Mondiale ed è membro del Comitato Scientifico di Casa Buonarroti a Firenze. Professore nella Classe di Storia dell’Arte dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze, dal 2015 è condirettore dell’ HeRe_Lab – Heritage Research, il laboratorio congiunto del Comune di Firenze e dell’Università degli Studi di Firenze dedicato alla ricerca applicata al patrimonio.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Il corso è GRATUITO e riservato alle guide turistiche regolarmente associate a Confguide Confcommercio Firenze.

Le guide turistiche non associate che sono interessate a partecipare al corso possono contattare la segreteria Confguide Confcommercio Firenze (Erika Tasselli) gtconf@confcommercio.firenze.it – 055 2036955 per ricevere informazioni sull’associazione.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Per iscriversi al corso gli Associati devono inviare la domanda di iscrizione (scaricabile da questa pagina del sito) alla mail f.furibondi@confcommercio.firenze.it (Federica Furibondi)

SCADENZA ISCRIZIONE

Mercoledì 24 febbraio 2021, salvo raggiungimento del numero massimo di partecipanti. Il corso è a numero chiuso, i posti sono limitati.

Il corso sarà realizzato al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

ATTESTAZIONE DI FREQUENZA

Formaimpresa è ente accreditato presso la Regione Toscana per i servizi formativi. Ai partecipanti al corso è rilasciato un attestato di partecipazione.

L’organizzazione si riserva, in caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti o per altri motivi, di annullare o spostare il corso senza esserne ritenuta responsabile.

Le date e gli orari del corso potrebbero subire variazioni per cause non dipendenti dalla nostra organizzazione.

I corsisti saranno costantemente informati e aggiornati sugli orari e i giorni dei seminari.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

per informazioni 

Confguide-Confcommercio Firenze 

055 2036955 – 328 2220573  gtconf@confcommercio.firenze.it

(Erika Tasselli)

per iscrizioni al corso 

Formaimpresa-Formazione Confcommercio Firenze 

055 2036935   f.furibondi@confcommercio.firenze.it

(Federica Furibondi)

A Firenze nasce il Centro Commerciale Naturale “Unità”

L’obiettivo è di promuovere e valorizzare un’area densa di attività commerciali, turistiche, storiche e tradizionali spesso vittima del degrado e dell’abbandono nonostante rappresenti la porta d’accesso al centro storico.

 

Nomen omen , “un nome un destino” quello dei commercianti delle strade attorno a Piazza dell’Unità che hanno dato vita al Centro Commerciale Naturale “Unità”, aderente a Confcommercio Firenze. La notizia della costituzione è stata annunciata nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella chiesa di San Jacopo in Campo Corbolini (sconsacrata) di Via Faenza, in contemporanea al lancio della prima iniziativa sostenuta dal CCN Unità, la promozione della mostra “Ad usum fratris…”, l’esposizione di miniature nei manoscritti laurenziani di Santa Croce, presso la Biblioteca Medicea Laurenziana. Per promuovere la mostra, patrimonio del quartiere, i commercianti omaggeranno i propri clienti con un coupon sconto per l’accesso ridotto alla straordinaria biblioteca di Michelangelo. Coupon che verrà regalato a ogni cliente, insieme allo scontrino. “L’obiettivo del nostro CCN è di promuovere e valorizzare un’area densa di attività commerciali, turistiche, storiche e tradizionali che, nonostante rappresenti la porta d’accesso al centro storico fiorentino, è spesso vittima del degrado e dell’abbandono”, ha dichiarato Antonio Pinto, presidente del Centro Commerciale Naturale Unità. Che ha proseguito: “fare sistema nel commercio, infatti, non vuol dire soltanto rendere l’offerta più forte e più attraente per i visitatori, significa anche valorizzare un’area, parte del San Lorenzo, che è prima di tutto un patrimonio della storia della nostra città, delle imprese, degli abitanti e di forte attrattiva turistica”. Jacopo De Ria, presidente di Confcommercio Firenze, plaude alla nascita di questa nuova realtà di sviluppo solidale dell’area: “fra le finalità dei centri commerciali naturali vi è la valorizzazione delle attività economiche presenti nelle vie, per questo come Confcommercio Firenze abbiamo sentito il dovere di raccogliere la richiesta dei nostri associati di consociarsi in un CCN, mettendo la nostra professionalità nel formulare le strategie di marketing urbano più adatte per lo sviluppo della città e delle imprese al servizio dei nostri associati”.