Confguide | Ales, società del Mibac apre il bando per il Concorso nei Beni Culturali
ConfGuide è federazione leader nella rappresentanza del sistema guide turistiche, ambientali e accompagnatori turistici, sinonimo di qualità e professionalità.
confguide, confguide nazionale, guide turistiche, guide turistiche certificate, guide turistiche abilitate
21195
single,single-post,postid-21195,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Ales, società del Mibac apre il bando per il Concorso nei Beni Culturali

Siamo giunti agli ultimi minuti per poter iscrivervi e partecipare al Bando per il Concorso nei Beni Culturali!

Ales società di proprietà pubblica controllata dal Mibac, apre il bando di concorso per 18 figure professionali a tempo determinato da inserire nelle attività di servizi nei musei. Si dà avvio così a quanto recentemente annunciato dal ministro Franceschi, circa “l’ingresso” della Ales alle attività nei musei i cosiddetti “servizi aggiuntivi” gestiti tutt’ora, in prevalenza, da società o consorzi privati.

I posti disponibili sono 18 riguardano la Figura di Addetto per l’Assistenza al Pubblico e la Vigilanza, nello specifico questa Figura Professionale avrà il compito di accogliere i visitatori della struttura presso la quale verranno applicati, forniranno informazioni di natura storico artistica, archeologica e monumentale, sia in Lingua Italia che Straniera.

L’invio delle domande, da parte dei candidati, è già iniziato e si chiuderà al 19 Aprile 2016.

I requisiti per poter partecipare:

1. Buona conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta, che consenta completa padronanza nella conversazione (assimilabile al Livello intermedio superiore B2 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue – QCER)

2. Comprovata esperienza lavorativa come custode/ addetto all’accoglienza al pubblico/ guida turistica all’interno di aree e parchi archeologici, monumenti, musei, parchi o giardini di interesse storico o artistico, ville o palazzi di interesse storico o artistico, inclusi nei “luoghi della cultura” di cui all’elenco presente sul sito del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (non sono considerati idonei gli stage, i tirocini, volontariato, formazione all’interno di percorsi scolastici o post scolastici).

3. Diploma di scuola secondaria superiore

Contratto a Tempo Determinato numero di posti:18 sede di lavoro: Roma con disponibilità ad essere assegnati in altre sedi su tutto il territorio nazionale.

Competenze:

1. Essere in grado di effettuare l’assistenza ai visitatori Per metter in atto la competenza occorre sapere come..

• accogliere i visitatori, regolandone l’accesso alle sale per garantire la migliore fruizione del patrimonio museale; fornire informazioni su percorsi, opere, servizi ed attività del museo e sulla natura e storia del Patrimonio conservato; • segnalare eventuali anomalie rilevate nelle condizioni e nello stato di conservazione del patrimonio museale; ? regolare l’accesso alle sale dei flussi di visitatori; segnala eventuali cambiamenti ambientali e dello stato di conservazione delle opere; fare da tramite tra il pubblico e i responsabili del museo per informazioni più specifiche; collaborare a garantire il corretto funzionamento delle strutture informative e di protezione delle opere; osservare e segnalare al responsabile dei servizi di custodia e accoglienza esigenze e difficoltà dei visitatori; gestire i servizi della biglietteria.

2. Essere in grado di effettuare la sorveglianza degli ambienti e del patrimonio museale Per metter in atto la competenza occorre sapere come…

• assicurare il rispetto del regolamento del museo e delle disposizioni di sicurezza; • segnalare eventuali anomalie di funzionamento dei dispositivi di sicurezza e dei dispositivi per il monitoraggio microclimatico ambientale; informare il responsabile in caso di emergenza, secondo le procedure definite dal regolamento.

Le prove:

Un test tecnico a risposta multipla

Un colloquio conoscitivo tecnico-motivazionale.

No Comments

Post a Comment